31 Agosto, Impronte.

Ho deciso, con molta esitazione, di descrivere e far conoscere questa storia inquietante.

La storia racconta di un uomo che una mattina si sveglia, come ogni mattina a casa sua, ma, suo malgrado, si ritrova in una situazione sinistra. È come se durante la notte fosse successo qualcosa nella sua casa, qualcosa che non capisce, in base agli strani rilevamenti trovati in casa. Trova oggetti che non ha mai visto prima, la casa come se fosse stata abbandonata da tempo, dei soldi andati e soprattutto la sua pelle cambiata, come se fosse abbronzata. Non ci sono segni di violazione da parte di ladri. Presto si rende conto che il problema è più grande di quanto sembrava inizialmente; cade in un vortice in cui sprofonda sempre di più. Gli eventi si svolgono in poco più di 24 ore e la storia ha un finale inaspettato e sorprendente.
Non è assolutamente un romanzo fantasy, è una storia che sarebbe potuta accadere.

Siamo sicuri che la nostra mente, di nascosto, non vada in giro senza dirci nulla? Per tornare, poi, dopo pochi minuti, o forse un’ora… o un mese… un anno… o mai?

E quando torna da noi, siamo sicuri,che sia sempre appartenuta a noi? O, al contrario, l’abbiamo condivisa con un’altra persona…? E con chi? Un doppio di noi stessi? Uno che vive parallelamente a noi? La storia finisce in quasi 24 ore. In queste sole 24 ore il protagonista vive un intenso mistero della sua vita, o immagina di viverla. Lo stile scelto è quello di un “racconto fotografico”: gli eventi sono riportati per iscritto, allo stesso modo in cui una foto mostra un’immagine in stampa.

Da italia cartaceo: https://store.streetlib.com/en/search?q=9788892597945&sort=_score

Da Italia epub: Search books about 9788892597945 (streetlib.com)

Subscribe

Sign up for a weekly newsletter with the latest blog posts and exclusive content. In your inbox every Tuesday!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s